Consigli per avere insuccesso nella vita

Francesco, che di mestiere non fa il Papa ma il precario in una scuola, mi chiede consigli per aver successo nella vita. Preferisco consigliargli come avere insuccesso nella vita, perché sono più ferrato. Per cominciare, fatti passare per fascista. Anche se magari detesti la dittatura, la guerra e la violenza, però non sopporti la falsificazione storica, il conformismo vigliacco e la negazione di opere, aspetti, personaggi, storie. E hai un’insana passione per i vinti di ogni epoca e di ogni popolo. È un magnifico inizio per vederti disconoscere il diritto d’opinione, anzi nemmeno i diritti umani.

Poi fatti passare per uno che difende l’ordine naturale delle cose, e se vuoi esagerare, anche l’ordine soprannaturale. Se ti vuoi rovinare con successo sostieni che il matrimonio è solo quello tra un uomo e una donna da cui nascono figli. Per farti isolare, non contestare tuo padre ma il tuo tempo. Spàcciati poi per intellettuale di destra, così quelli di destra ti detesteranno perché sei intellettuale e gli intellettuali ti odieranno perché sei di destra. Sostieni che la preghiera è più utile dell’i-phone, i libri sono meglio di facebook, la filosofia meglio della tecnica, la terra e la casa meglio della borsa. Visto che ci sei, se hai la sfortuna di essere provinciale e magari pure meridionale, mostrati felice di esserlo.

Infine, fatti passare per salviniano anche se non lo sei ma non sopporti l’antisalvinismo e la caccia all’uomo. Ora conteggia quanti punti infami hai totalizzato. Io credo di averceli tutti, ma ne bastano la metà per avere insuccesso.

MV

Ti potrebbero interessare

La befana col bollino rosso Ma si potrà nominare la Befana invano, almeno per oggi, o si rischia di urtare la suscettibilità di qualcuno, che so, le femministe, l'Anpi, la Boldrina, il Collettivo Sardine? Si ...
La transeuropa per tutti i gender Mentre le forze politiche litigano sul Mes, tomo tomo cacchio cacchio, l’Europarlamento ha approvato il Ces, che come dice la sigla da noi liberamente desunta, è un luogo di pubbli...
Impedite a Veneziani di andare in palcoscenico Il due novembre scorso il Teatro Verdi di Padova ha aperto la sua stagione con Marcello Veneziani portando in scena 1919. I rivoluzionari, dedicato a quell'anno in cui nascque il f...
Condividi questo articolo
  • 2.1K
  •  
  •  
  •  

Tags:



Rispondi

  • Eventi

  • Facebook

  • Twitter

  • Canale Youtube