Articoli

Il venditore di baci

Pubblicato il 3 Agosto 2019

Ma cosa vorrà mai dire Mantieni il bacio, questo titolo ermetico dell’ultimo best seller di Massimo Recalcati, guru ufficiale de la Repubblica, che allega il sacro testo in edicola? Allude a Barthes, al suo adorato Lacan... Continua la lettura


Siate visionari

Pubblicato il 2 Agosto 2019

Ogni civiltà è animata e sorretta da una visione del mondo. I tedeschi la chiamano Weltanschauung, è una concezione della vita in relazione al cosmo e alle cose visibili e invisibili, concrete e spirituali. Proviene dalla... Continua la lettura


Non ha torto la gente

Pubblicato il 1 Agosto 2019

A cosa è servita quella foto con l’americano bendato? A deviare l’attenzione dei media dal feroce delitto, a delegittimare il lavoro dei carabinieri e a dare argomenti agli americani per chiedere l’estradizione. Se fossimo dietrologi sospettosi... Continua la lettura


La Controra, ozio e splendore del sud

Pubblicato il 31 Luglio 2019

La regina d’estate al sud è la Controra. È l’ora contraria all’agire, al lavorare, all’agitarsi. L’ora che scioglie il legame col tempo. Ignorata dai dizionari e dai linguaggi commerciali, la controra è la chiave d’accesso ai... Continua la lettura


Morte della corrida

Pubblicato il 30 Luglio 2019

Alle cinque della sera, spinto da curiosità, ricordi e amore della tradizione, sono andato a vedere la corrida nella plaza de toros monumental di Barcellona. Avevo ancora negli occhi la memoria mitica di una corrida vista... Continua la lettura


Cretini o delinquenti

Pubblicato il 29 Luglio 2019

Se sei di destra sei deficiente o delinquente. La destra è una massa di deficienti guidata da delinquenti. Anzi a volte basta non essere di sinistra per essere proclamato deficiente o delinquente. Prendi il caso di... Continua la lettura


Le frontiere salvano i popoli e le civiltà

Pubblicato il 28 Luglio 2019

“Le frontiere uccidono” titolava una copertina recente de L’Espresso. È vero se pensiamo ai vopos che uccidevano i loro connazionali, i tedeschi dell’est che tentavano di varcare la frontiera per fuggire dal regime comunista. Se non... Continua la lettura


Quando il futurismo sfidò le stelle

Pubblicato il 27 Luglio 2019

(Giovedì 25 luglio al festival di Popsophia a Civitanova Marche, Marcello Veneziani ha dedicato una lectio magistralis a Uccidiamo il chiaro di luna. Omaggio a Marinetti, di cui riportiamo il succo). La prima pedata sulla luna... Continua la lettura


La furbata dei grillini in due mosse

Pubblicato il 25 Luglio 2019

A vederli e sentirli non si direbbe, ma i grillini ogni notte mangiano pane e volpe, ne sanno una più del diavolo e ogni mattina trovi il pacco spedito dal loro amazon politico-elettorale. Tu pensavi che... Continua la lettura


Il sud esiste solo d’estate

Pubblicato il 23 Luglio 2019

Il sud è una terra stagionale, esiste solo d’estate, quando si ripopola di turisti ed emigrati rientrati per feste famigliari e patronali. Per il resto il sud come entità geopolitica, culturale, sociale non è più presente,... Continua la lettura


Camilleri e De Crescenzo, due pesi e due misure

Pubblicato il 22 Luglio 2019

Il Sud, l’editoria italiana e la letteratura popolare hanno perduto in questa settimana due grandi pop-writer e due figure pubbliche: Andrea Camilleri e Luciano De Crescenzo. Entrambi hanno reso più accattivante il sud, i suoi linguaggi,... Continua la lettura


Nove pensieri sulla luna/2

Pubblicato il 21 Luglio 2019

Plenilunio di nausea. So che siete in overdose di rievocazioni lunari, non ne potete più di sentirvi raccontare in audio, in video, in carta lo sbarco di 50 anni fa, il passo di Armstrong, gli occhi... Continua la lettura


Prove tecniche di ribaltone

Pubblicato il 19 Luglio 2019

Non sottovalutate quello che è successo l’altro giorno al Parlamento europeo. È un preavviso di ciò che potrebbe accadere nei prossimi giorni in Italia. I grillini che votano con l’odiato asse franco-tedesco, col pd, coi popolari... Continua la lettura


Camilleri, senza esagerare

Pubblicato il 18 Luglio 2019

Quando muore un personaggio pubblico bisogna rispettare la memoria e difenderlo dai suoi impietosi detrattori ma anche dai suoi esagerati incensatori. Andrea Camilleri era uno scrittore televisivo che vendeva libri, che intrigava con le sue trame... Continua la lettura


La guerra mondiale contro Salvini

Pubblicato il 17 Luglio 2019

Come reagiranno gli italiani alla guerra mondiale contro Salvini? Resisteranno stringendosi intorno a lui, nei rifugi antiatomici dei social, anzi cresceranno a dispetto dell’assedio e del bombardamento, proprio per reagire indignati all’attacco concentrico e permanente contro... Continua la lettura


  • Eventi

  • Facebook

    ☑️ Ma quando ci sveglieremo da questa pagliacciata d’agosto, tra finti premier, finti dittatori e finti salvatori della democrazia? E noi che li prendiamo sul serio, facciamo le analisi, i ragionamenti, le previsioni. Ma qui siamo al teatrino dei pupi. In guardia fellone!

    ☑️ E il “tiranno” cadde al primo venticello d’agosto. Così scoprimmo che vivevamo sotto un regime twittatoriale...

    ☑️ E nacque l’asse #Bibbiano-#Bibbona, benedetto dai Babbioni della Repubblica. Ora si aspetta #Berlusconi per chiudere il circolo (vizioso). Tutti dentro eccetto uno, il popolo italiano.
    ... EspandiRiduci

    Leggi su Facebook
  • Twitter

  • Canale Youtube