Ma che vuol dire moderati? (06/10/2013)

Ma che vuol dire moderati? (06/10/2013)

E ora tutti a ordinare al bar una destra moderata. Mai visto un coro così compatto di tv, stampa e poteri che invoca in un sol uomo l’avvento della destra; però moderata, che piace all’Europa, compiace i Palazzi e siede accucciata alla destra dell’Euro. Vanno al bar e la ordinano tiepida, decaffeinata, macchiata; però poi loro non la bevono e non la votano. Dovremmo farlo noi. La destra su commissione. Ma moderato è un come e non un cosa, è una modalità non un’identità. Gli elettori di destra vogliono una destra che non prenda per euro colato tutti i diktat europei; che salvaguardi la vita reale degli italiani prima degli assetti contabili, che sia decisionista e meritocratica, che tuteli dal fisco, dalla malagiustizia e dal caos, che freni i flussi clandestini, che si opponga ai poteri finanziari e al potere culturale della sinistra. Che difenda la famiglia e gli italiani dalle pagliacciate in corso e dall’obbligo di obbedire al politically correct. Una destra che tuteli la sovranità, che salvaguardi il corpo e l’anima dell’Italia.

Moderato è un modo, non un fine. Moderato è un contenitore, non un contenuto. E che usiate un modo per definire la destra la dice lunga: la volete senza contenuti ma tanto ammodo. Accondiscendente. Certo, vorremmo una destra seria e sobria, col senso dello Stato e della civiltà, senza giocolieri e ballerine.

Ma non c’è una destra unica europea, ci sono i conservatori, i cristiano-popolari, i gollisti, più varie destre locali e nazionali. Moderato è un tono, ma poi conta la musica.

Ti potrebbero interessare

Il degrado dell’uomo in condominio Se volete conoscere la bestialità di un uomo, dovete vederlo in condominio. I peggiori screzi, sfregi e odii non sono in politica o al lavoro, ma covano nel condominio. È lì che dà...
L’abito non fa il Papa A Roma, alle spalle di casa mia, c'è un austero negozio che vende articoli religiosi, abiti talari, tiare e paramenti sacri. Ma da qualche tempo c'è un'inquietante vetrina con un c...
Un sonno a due facce per un letto a due piazze (22/08/2015) Un sonno a due facce per un letto a due piazze (22/08/2015)Mi sveglio e risale negli occhi una scena che vidi per anni. Rivedo mio padre e mia ma­dre dormire insieme.Mia madre dorm...
Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  



Rispondi

  • Eventi

  • Facebook

  • Twitter

  • Canale Youtube