Punte massime di vite minime (26/05/2012)

Punte massime di vite minime (26/05/2012) 

Il quarto d’ora di regalità: farsi la barba dal barbiere. Il lusso della giornata: il cappuccino al bar, con tanta schiuma. Lo stemma di fami­glia: l’antenna parabolica sul terraz­zino. La trasgressione notturna: l’amaro dopo mezzanotte quando dormono. Botta di vita: in giro col motorino, e cadere. Tocco d’inten­ditore: per me grappa barricata. Fu­turo ambizioso: arrivare a fine me­se. Lotta senza quartiere: contro quello del piano di sopra che blocca l’ascensore. Condominio conde­monio: di notte sbatte, urla e cammi­na con gli zoccoli. Record senile: ses­so due volte di seguito, una in aprile e l’altra già in maggio. Sfida in bian­co: prostata contro prolasso zero a zero. Il momento hard della giorna­ta: la battuta a doppio senso alla cas­siera. Silenzio assenso: lei ci sta, ha sorriso. Adozione a distanza: sorve­gliare la propria auto dal balcone. L’exit poll domestico, prima di usci­re: come sto? La speranza: un non­no disabile per avere il parcheggio riservato. Fama mondiale: sto su fa­cebook. L’incubo: stasera vengono i cugini. Il massimo: ci ho il super­mercato e la fermata sotto casa. Sen­so del decoro: non facciamoci rico­noscere. Sesso estremo: coito pri­ma di un funerale. La battona: prati­ca l’eurotismo. Il ragioniere plurise­parato: perduta per la quarta volta la sua metà, si ridusse al 6,25%. Fal­sa gioia: mi ha fatto piacere vederti. Falsa promessa: teniamoci in con­tatto, vediamoci una sera. Insulto travestito da complimento: ti trovo sempre uguale.

Ti potrebbero interessare

Il degrado dell’uomo in condominio Se volete conoscere la bestialità di un uomo, dovete vederlo in condominio. I peggiori screzi, sfregi e odii non sono in politica o al lavoro, ma covano nel condominio. È lì che dà...
L’abito non fa il Papa A Roma, alle spalle di casa mia, c'è un austero negozio che vende articoli religiosi, abiti talari, tiare e paramenti sacri. Ma da qualche tempo c'è un'inquietante vetrina con un c...
Un sonno a due facce per un letto a due piazze (22/08/2015) Un sonno a due facce per un letto a due piazze (22/08/2015)Mi sveglio e risale negli occhi una scena che vidi per anni. Rivedo mio padre e mia ma­dre dormire insieme.Mia madre dorm...
Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  



Rispondi

  • Eventi

  • Facebook

  • Twitter

  • Canale Youtube