Lo Scrittore

La nostalgia è l’amor fati. Ciò che si lascia è perduto. La rotta del destino la tracciamo noi.

Recensione di Biagio Riccio Il presente è ponderato con difficoltà, soprattutto quando uno spezzone della vita sia stato vissuto intensamente.Affiora il sentimento della nostalgia, dell’irripetibile condizione di un tempo passato, sfiorito.Come se il presente si annullasse, non esistesse: vi è un conato dell’anima, uno sforzo proteso al ricordo, ad un richiamo del passato, al suo [&hellip

Da Giambattista Vico a Edward Said e Marcello Veneziani. La mente eroica tramandata nel sud

Dopo Julius Evola tra filosofia e tradizione (1979),  Dante, nostro padre. Il pensatore visionario che fondò l’Italia (2020), e Manzoni. I fiori del bene (2021), il pensatore e romanziere italiano Marcello Veneziani (1955) torna a scavare nelle biografie delle menti più brillanti d’Italia, e con Vico dei miracoli. Vita oscura e tormentata del più grande [&hellip

Almirante e Berlinguer si davano la mano

a cura di Federica Fantozzi per Huffingtonpost Marcello Veneziani, giornalista e scrittore, oltre che di romanzi è autore di numerosi saggi sulla storia, la filosofia e la cultura della destra non soltanto in Italia. E’ editorialista della “Verità” e di “Panorama”. 1. Alla convention di FdI A Pescara, momento importante perché Giorgia Meloni ha annunciato [&hellip

Voler bene alla vita

Tra le virtù intellettuali di Marcello Veneziani, autore di saggi di storia delle idee, di cultura politica, nonché di testi letterari e teatrali, quella che forse affascina di più i lettori contemporanei in generale è il suo essere soprattutto un filosofo civile. Infatti i suoi libri più letti sono quelli basati sulla trattazionedelle problematiche della [&hellip

Amare come ritorno alla realtà 

Intervista a cura di Claudio Siniscalchi Marcello Veneziani è un intellettuale in perenne movimento. Vive a Roma, in Trastevere. Ma dopo due giorni avverte l’esigenza di scappare. La presentazione di un suo libro. Una conferenza. Una discussione. Un evento. Una visita alla natia Bisceglie. Ogni espediente è valido per filarsela dalla Città Eterna. Si ferma [&hellip

Il nuovo conformismo che ci sommerge

Intervista a cura di Nathan Greppi del Centro studi Machiavelli per il libro Wokeismo, cancel culture e oicofobia appena edito da Historica edizioni 1) Che differenze ci sono tra il politicamente corretto di oggi e i conformismi sociali delle epoche passate? Il conformismo è una tendenza permanente della società ma tradizionalmente attingeva al senso comune e alla [&hellip

Incompreso ma attualissimo

intervista a Fabio Pagliccia per il Corriere del Ticino, 29 novembre 1. Per quali motivi Giambattista Vico è da lei considerato il più grande pensatore italiano? Perché è il pensatore italiano che ha fecondato con le sue intuizioni, ambiti e filoni di pensiero svariati, e non solo sul piano filosofico ma anche storico, antropologico, politico [&hellip

Quel pensatore grande che non fu confutato ma rifiutato

Marcello Veneziani, l’8 novembre sei intervenuto a Coccaglio nella rassegna Sguardi oltre, affrontandoi il tema di “Rifiutati e rifiutanti”. La tua ultima opera, che è già alla terza ristampa, Vico dei miracoli. Vita oscura e tormentata del più grande pensatore italiano, edita da Rizzoli, narra la vita e il pensiero di un grande filosofo. C’è [&hellip

Il pensiero mediterraneo di Vico

Tu dici Giambattista Vico, e subito ti rispondono: «Ah, corsi e ricorsi storici». Che lui eppure ha detto, ma che sia l’unica cosa che in genere se ne sappia è altro discorso. Fino a far arrabbiare uno studioso come Marcello Veneziani: ma come, parliamo del più importante filosofo della storia d’Italia, e noi ce la [&hellip

Sulle tracce di Giambattista Vico

Un pensiero che non tramonta  Questa è la storia bella e impossibile di un intellettuale del Novecento innamorato di un filosofo del Settecento che in un solo libro anticipò tutti i libri del futuro, da Immanuel Kant a Georg Wilhelm Friedrich Hegel, da Benedetto Croce a Giovanni Gentile, a Isaiah Berlin e chissà a quant’altri [&hellip

Il Pavese di Veneziani

di Francesco Subiaco per Il giornale off (12 agosto 2023) Cesare Pavese, tra gli autori più significativi del nostro Novecento, è da sempre imprigionato in due mondi. Un mondo “retorico”, formale, ufficiale fatto di santini politici e ricostruzioni di partito, tra Marx e Gramsci, il neorealismo e le teorizzazioni razionaliste di Lukacs; ed un altro [&hellip

Longevi, benestanti ma scontenti

A cura di Gian Paolo Polesini per il Messaggero veneto Come mai ha pensato di studiare la scontentezza?  Perché ritengo che sia il sentimento prevalente nella nostra epoca; e perché non ci sono saggi sulla scontentezza, mentre abbondano trattati sulla felicità, l’infelicità, la malinconia. Due ragioni per scrivere un libro sul tema. Lei, Veneziani, è scontento di [&hellip

Per un patriottismo europeo

Intervista a cura di Mario De Fazio per Fare Patria «C’è l’urgenza di un nuovo patriottismo europeo». Per Marcello Veneziani – saggista, intellettuale e filosofo – la necessità di riscoprire un comune destino europeo passa da una concezione dell’identità che «non è un blocco di marmo, ma un principio vitale e dinamico che si allarga [&hellip

La Cappa vista da Bucarest

Recensione di Alberto Castaldini* per Cotidianul Di recente lo scrittore e giornalista italiano Marcello Veneziani ha pubblicato un interessante libro intitolato La Cappa. Per una critica del presente (Marsilio, Venezia 2022, 208 pagine). Veneziani scrive con acutezza: “Una cappa avvolge il mondo e toglie visione e respiro. Siamo scivolati dalla società aperta alla società coperta, [&hellip

La casa d’intolleranza

A cura di Francesco Curridori Le polemiche sul Salone del Libro di Torino e l’addio di Fabio Fazio alla Rai sono ancora oggetto di scontro. Per la rubrica Il bianco e il nero abbiamo raccolto le opinioni degli intellettuali Marcello Veneziani e Massimo Cacciari. Non crede che, almeno una buona parte della sinistra, consideri certi [&hellip

Le foto presenti su questo sito sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo a segreteria.veneziani@gmail.com e si provvederà alla rimozione.

© 2023 - Marcello Veneziani Privacy Policy