Verba volant, ciccia manent

Da quando è al governo, Matteo Renzi ha promesso tante cose ma ne ha realizzata solo una che non aveva annunciato, ed è l’unico effetto concreto e visibile della sua esperienza di governo: è ingrassato di svariati chili.

Non si tratta, come lui dice, di un fatto del tutto privato e trascurabile, ma di un messaggio politico e di un dato sensibile. Indica il senso di una svolta, dalla velocità della sua prima fase alla ponderatezza della sua seconda fase, per dar peso alla sua azione di governo. È passato dalle parole ai fatti – verba volant ciccia manent – ma l’eloquio fluviale non è mutato: è passato solo da Gorgia a Pappagorgia, da sofista a soufflé. Avremo un presidente Grasso di nome e uno di fatto? A Firenze Renzi ormai lo chiamano Pier Cappone. Ma a voler trovare un precedente fiorentino, il paragone più calzante è con Giovanni Spadolini.

In principio Spadolini era magro, però man mano che assumeva incarichi, prima giornalistici e poi politici, Spadolini ingrassava. Da direttore del Corriere della sera assunse l’aspetto di un pinguino per la sua pinguedine; poi da ministro diventò un’orca, da leader repubblicano andò verso il balenotto, quindi da premier si fece balena e infine da Presidente del Senato diventò capodoglio. Aspirando alla Presidenza della Repubblica si fece mongolfiera, e difatti salì prematuramente in cielo. Il potere logora, si diceva un tempo. Invece per Spadolini come per Renzi, il potere ingrassa. Per ora Renzi è nella fase del pinguino ma se continua così diventerà cetaceo in un baleno.

Ti potrebbero interessare

Il degrado dell’uomo in condominio Se volete conoscere la bestialità di un uomo, dovete vederlo in condominio. I peggiori screzi, sfregi e odii non sono in politica o al lavoro, ma covano nel condominio. È lì che dà...
L’abito non fa il Papa A Roma, alle spalle di casa mia, c'è un austero negozio che vende articoli religiosi, abiti talari, tiare e paramenti sacri. Ma da qualche tempo c'è un'inquietante vetrina con un c...
Un sonno a due facce per un letto a due piazze (22/08/2015) Un sonno a due facce per un letto a due piazze (22/08/2015)Mi sveglio e risale negli occhi una scena che vidi per anni. Rivedo mio padre e mia ma­dre dormire insieme.Mia madre dorm...
Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  



Rispondi