Di padre in figlio

Book Cover: Di padre in figlio

Il nostro tempo sembra essere quello dell'assoluto presente. Aboliti i grandi progetti a lungo termine, stiamo cancellando la storia e con essa i legami con il nostro passato. Eppure la tradizione è indispensabile per ogni società e occorre ritornare ad essa per ristabilire quella rete fondamentale di rapporti che legano i padri ai figli.


“L’idea peculiare di Tradizione è quella di connessione. L’immagine più efficace che rende visivamente l’idea di Tradizione è la rete: Tradizione è connessione a una rete. Chiamiamo senso della Tradizione il conato originario a connettersi a un mondo visibile e invisibile, sensibile e soprasensibile, verticale e orizzontale”.

“L’idea di Tradizione relativizza il progresso, ma non lo esclude affatto. La tensione conflittuale che sorge tra Progresso e tradizione nel differente peso da assegnare alla continuità e al mutamento e nella differente estensione degli ambiti in cui applicare l’idea del progresso”.

“La Tradizione non redime il mondo, non offre paradisi in terra né felicità definitive; costituisce un orientamento di vita, è un senso innato da rielaborare continuamente nel rapporto con il mondo. La bussola non ci garantisce il bel tempo o la buona navigazione. Ma ci fa conoscere dove siamo, ci fa sapere di più sulle nostre origini e sul nostro approdo e, diminuendo i rischi del naufragio, ci dà una risorsa in più per destreggiarci tra i flutti e le maree. Il mare continua a blindarci o a minacciarci; ma noi almeno sappiamo che stiamo seguendo una rotta”.

Anno di pubblicazione: 2002
Editore: LaTerza
Condividi questo articolo
  • 1
  •  
  •  
  •  


Comments are closed.