Articoli

ezra pound

Cosa direbbe Pound della crisi economica

Pubblicato il 14 Aprile 2021

Se gli americani non fossero ignoranti e smemorati, fieramente ignoranti e volutamente smemorati, oggi ripenserebbero al loro poeta Ezra Pound come la più lucido profeta della crisi economica che stanno vivendo, e noi di riflesso. Quando... Continua la lettura


politici senato

Animali estinti

Pubblicato il 13 Aprile 2021

Come li compatisco, i politologi. Un tempo fiorivano, sui rami dei giornali erano appesi a grappoli, brillavano giulivi nei cieli della politica, per dirla in gergo mentanese. Il politologo era un incrocio tra l’ostetrico, l’esorcista e... Continua la lettura


gagarin

Com’era bella la Terra vista da lontano

Pubblicato il 12 Aprile 2021

Come oggi, sessant’anni fa, l’uomo andava nello spazio. A dir la verità prima dell’uomo c’era andato un cane, anzi una cagnetta, Laika. Saranno contente le femministe e gli animalisti, ma il primo astronauta non fu un... Continua la lettura


Quel Fiore lo conoscevo bene

Pubblicato il 10 Aprile 2021

Nel nuovo libro di Marcello Veneziani il protagonista attraversa esperienze sorprendenti, fa incontri decisivi, conosce sia l’amore sia la sua rinuncia. E la vita di un «illuminato». Eppure nel suo percorso si riconoscono elementi familiari (papi... Continua la lettura


cervello

Aiuto, si è ristretta l’intelligenza

Pubblicato il 9 Aprile 2021

Ragazzi, si sta accorciando il Quoziente Intellettivo. L’intelligenza si restringe, il regresso colpisce le menti. E non si tratta di una tesi avanzata da reazionari antimoderni. Una denuncia di Cristophe Clavé ci ha messo la pulce... Continua la lettura


urlo munch

L’arte muore ma non a causa del covid

Pubblicato il 6 Aprile 2021

Ma l’arte come se la passa in questa lunga, deprimente cattività? Dico l’arte come vena creativa, come visione, invenzione, fruizione. Ci può essere arte senza mondo e senza relazione o sarà al più un’arte della memoria,... Continua la lettura


lockdown roma

La società aperta ha chiuso le porte

Pubblicato il 5 Aprile 2021

“Non ne usciamo più” è il passaparola anzi il passapensiero che si legge sui volti delle persone, anche quando non lo dicono. La percezione che Pasqua sia un altro falso traguardo, che dopo saremo ancora alle... Continua la lettura


charles baudelaire

Baudelaire in viaggio tra Satana e Dio

Pubblicato il 3 Aprile 2021

Charles Baudelaire sognò il paradiso abitando a suo agio nell’inferno. Nacque il 9 aprile di duecento anni fa ma non è morto. È il più imperdonabile tra gli imperdonabili, ma non fu solo l’autore luciferino de... Continua la lettura


Cancellato pure il Venerdì Santo

Pubblicato il 2 Aprile 2021

Venerdì Santo, nove di mattina. In una marea distratta e accalcata di turisti della fede, aspettavo di assistere alla via Crucis, l’incontro tra la Madonna Addolorata e Gesù Cristo con la croce sulle spalle, il Vinto... Continua la lettura


speranza draghi

Precettazione pasquale e clausura di popolo

Pubblicato il 31 Marzo 2021

L’Italia è ormai ridotta a un monastero di clausura nazionale. Dal precetto pasquale siamo passati alla precettazione pasquale, per la seconda volta. Ma io non credo che il governo Draghi stia seguendo sulla pandemia le orme... Continua la lettura


sedicenni voto

Mandate i sedicenni a scuola, non alle urne

Pubblicato il 27 Marzo 2021

Per carità, lasciate stare l’idea di abbassare la maggior età e dare il voto ai sedicenni. L’ipotesi, ventilata da Enrico Letta nel suo esordio alla guida del Partito Democratico, non ha trovato critiche e ostacoli. Mentre... Continua la lettura


dante alighieri prezzolini

Dante non festeggerà con voi

Pubblicato il 26 Marzo 2021

Se ho ben capito il carattere di Dante Alighieri, anzi il caratteraccio sdegnoso e spigoloso, oggi non sarà contento di questa gran sfilata di carri allegorici in suo onore, da parte di gente che con la... Continua la lettura


smartworking(1)

E intanto cresce un nuovo schiavismo

Pubblicato il 24 Marzo 2021

Noi barricati in casa, intenti a barattare la libertà con la salute, e intanto prende piede un nuovo schiavismo; a domicilio, a norma di covid, ma di entità davvero inquietante. Premetto, sono tra quelli che videro... Continua la lettura