Un’ora d’aria. Sessanta racconti minuti

Book Cover: Un'ora d'aria. Sessanta racconti minuti

La vita si allunga, il tempo si accorcia. Non resta che la brevità per narrare agli impazienti la vita, la morte, e i sogni, il comico e il tragico. Più storie di succinta eternità. Incluso nel testo anche un viaggio metafisico, bevande escluse. Sessanta racconti da un minuto ciascuno, uno a pagina, formano un'ora. Un'ora lieve e surreale, spiritosa e spirituale, sospesa nell'aria, inconsistente, priva di peso. Un'ora d'aria. Venti illustrazioni in bianco e nero accompagnano il lettore che non ha un minuto da perdere!


"Le caravelle"

Al paese, quando passeggiavano schierate, le chiamavano Le Tre Caravelle. Uscivano sempre insieme e anche nel fisico somigliavano
alle mitiche navi di Cristoforo Colombo: una la chiamavano la Niña,
perché era la più piccola; l’altra era la Pinta, perché era pienotta e assai truccata; e la terza, longilinea, la Santa Maria, perché era la più devota. Poi il tempo, come una tempesta, provvide a dividerle. La Niña ebbe tre figlie, dette Le Barchette e fu ormeggiata in casa. La Pinta dimagrì con le diete e si sposò tre volte, e tutti dicevano che era molto navigata. La Santa Maria scoprì l’amore con ritardo e naufragò sulle coste della passione, a causa di un Pirata che la mise incinta e non la sposò.
Le Tre Caravelle continuarono a vedersi una volta l’anno, al Columbus Day.

(Racconto tratto da "Un'ora d'aria", pag.11)

Anno di pubblicazione: 2015
Editore: Avagliano
Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  


Comments are closed.