Lo Scrittore

La destra è da sempre tradizione

Intervista per La Stampa del 5 aprile 2023 a cura di Mirella Serri Parliamo della tradizione: la sinistra la sta troppo abbandonando e la destra come sempre è votata alla conservazione? La destra sta rubando il concetto di tradizione alla sinistra?  Se c’è un fondamento della destra è la tradizione, come l’idea del progresso è [&hellip

Noi scontenti sotto la cappa

Intervista a cura di Claudia Presicce per il Quotidiano di Puglia Cominciamo dall’inizio: perché siamo scontenti? Nella nostra epoca dovrebbe essere più facile vivere per tanti aspetti rispetto alle precedenti, eppure siamo anche più soli e meno coesi… Infatti la nostra epoca per longevità e benessere non ha precedenti. Ma la scontentezza dilaga oggi più [&hellip

L’epoca del nostro scontento

Il Corriere della Sera – La riflessione di Andrea Carandini su questi tempi incerti a partire dal saggio di Marcello Veneziani (Marsilio) Siamo scontenti di noi e della civiltà moderna… Lo scontento non riguarda solo disuguaglianze e disagi dal momento che pervade anche gli agiati. Siamo longevi e benestanti, abbiamo tecniche e farmaci efficaci, eppure [&hellip

Giorgia, Elly e la Cappa

Intervista a cura di Michele De Feudis per La Gazzetta del Mezzogiorno Marcello Veneziani, l’Italia politica vive l’inedita dicotomia tra due donne leader, Giorgia Meloni e Elly Schlein. Oltre il particolare in rosa, quali le maggiori contrapposizioni tra i due mondi che rappresentano? «Rappresentano dal punto di vista ideologico due mondi opposti: l’uno legato all’idea [&hellip

Che succede al Pd?

Intervista per Quaderni radicali a cura di Geppi Rippa Abbiamo intitolato questo fascicolo di «Quaderni Radicali» “Politica senza idee”, che riguarda certamente la situazione italiana ma investe pure il quadro europeo e internazionale. Da analista politico, senza  pregiudizi ideologici, che idea ti sei fatta del contesto politico nel quale ci troviamo oggi a vivere? Confermo [&hellip

Cos’è la destra, cos’è la sinistra

Nella coalizione di governo solo Fdl e Lega continuano a perseguire la missione storica di difesa della tradizione. FI è più vicina al modello Usa. Sul fronte opposto invece sono in crisi perché hanno sostituito l’anticapitalismo con l’antifascismo”. Parla Marcello Veneziani COLLOQUIO CON MARCELLO VENEZIANI DI MARTA VIGNERI “Che cos’è la destra, cos’è la sinistra”, [&hellip

Scontenti in vigile attesa

Intervista a cura di Alberto Folgheraiter per il T Quotidiano Giornalista, scrittore e filosofo. Nell’argenteria degli intellettuali di destra, non particolarmente affollata, Marcello Veneziani (1955) è tra le posate più scintillanti. Laureato in filosofia all’università di Bari, ha cominciato a fare il giornalista nel 1977. Dopo una collaborazione con “La Voce del Sud”, nel 1979 [&hellip

Cos’è oggi la Tradizione?

a cura di Danilo Breschi (numero speciale dedicato a Tradizione/i de Il pensiero storico, rivista internazionale di storia delle idee) Secondo Lei, cosa si deve intendere in generale e in astratto per “tradizione”? In generale, tradizione è senso della continuità, un’eredità tramandata e da tramandare. Comporta dunque un rapporto fecondo non solo col passato ma [&hellip

Lo scontento produce veleno ma anche energia

intervista a cura di Michele De Feudis Marcello Veneziani, ha scritto un saggio sulla scontentezza. Perché è un sentimento centrale nel nostro tempo? Viviamo l’età della scontentezza, è il male oscuro della nostra epoca e il sentimento prevalente nella nostra società. Pullulano libri sulla felicità e sull’infelicità, il Censis dice che siamo malinconici, ma non [&hellip

Siate scontenti ma con la vostra testa

Intervista di Arianna De Micheli per la Gazzetta di Modena Oggi il mondo si regge su chi accetta la sorte ma cammina sulle gambe degli scontenti. Che cosa è accaduto nella seconda metà del secolo scorso che ci ha gettato nell’inferno del nostro scontento? Lo scontento della società benestante esplose dopo il ‘68. Fu l’altra [&hellip

Anche lo scontento può dare buoni frutti

Intervista per il Candido Anni fa, proprio in questa rubrica di approfondimento, Massimo Fini aveva definito l’Occidente una specie di macchina perfetta dell’infelicità. In sostanza, la condizione di perenne insoddisfazione, in cui vive l’uomo contemporaneo nella nostra porzione di mondo, sarebbe riconducibile ai postulati del liberismo. Fini, dunque, butta la questione in politica puntando l’indice [&hellip

Non essere schiavi del nostro scontento

Intervista di Luigi Iannone per il Giornale La retorica sul diritto alla felicità è un fatto tutto moderno, sancito addirittura dalla Costituzione americana. Infatti rimarchi che in latino esiste la definizione di contentus ma non il suo contrario. La felicità è uno stato d’animo, non può essere un diritto garantito dalla legge; la felicità non [&hellip

Una bussola nel labirinto dello Scontento

Articolo su Libero di Francesco Specchia Quando si dice il fascino del trasversale. «Sor Pampurio è arcicontento del suo nuovo appartamento…». Soltanto Marcello Veneziani con la sua possanza culturale atta a sfarfallare tra l’alto e il basso, poteva citare un incipit degli eroi del Corriere dei piccoli , per descrive la genealogia del malcontento italiano. [&hellip

Senza troppe illusioni

Intervista a cura di Fabrizio Vincenti per il Primato (novembre 2022) Non è ottimista. Ma non per questo si è chiuso, come molti altri intellettuali, nella sua torre d’avorio. Marcello Veneziani, ricordando un po’ il Montanelli che invitava a turarsi il naso e votare Dc, alle scorse politiche si è speso pubblicamente per il centrodestra. Ma [&hellip

Scontenti, nuovi scontenti e incontentabili

Intervista di Nicola Porro a Marcello Veneziani. Dalla puntata di Quarta Repubblica del 31 ottobre 2022. Nicola Porro: L’ultima volta che ti ho intervistato a Quarta Repubblica è stata per La cappa, libro di grande successo. Ora ne hai pubblicato uno nuovo dal titolo Scontenti. Non ci piace il mondo in cui viviamo. Parto, però, [&hellip

Le foto presenti su questo sito sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo a segreteria.veneziani@gmail.com e si provvederà alla rimozione.

© 2023 - Marcello Veneziani Privacy Policy