Interviste

Il populismo non è sempre negativo. Ecco perché…

​Il populismo non è sempre negativo. Ecco perché… Veneziani, lei è probabilmente l’ultimo intellettuale che non si arrabbia se viene definito di destra. O sbaglio?Non sbaglia, anche se si tratta di due espressioni, intellettuale e “di destra” assai infamanti nel nostro tempo. L’unica obiezione che faccio è la reductio: ho scritto pagine e libri che [&hellip

“Il nostro amor patrio confinato tra lo sport e il funerale. Intervista a Marcello Veneziani”

“Il nostro amor patrio confinato tra lo sport e il funerale”. Intervista a Marcello Veneziani Sabato sera, alle 18, Marcello Veneziani sarà a Belluno per un “comizio d’amore” che si terrà al teatro del centro congressi, in piazza Piloni. Lo scrittore e giornalista sta girando l’Italia per “cento serate italiane”, con un monologo accompagnato da [&hellip

La destra deve fare la destra e non recitare due parti in commedia

Questa conversazione con Marcello Veneziani inaugura un ciclo di dieci interviste incentrate sulle prospettive future della destra nel nostro Paese e sulle cause che hanno portato alla debolezza e alla marginalità in cui versa oggi la stessa. Con l’intento dichiarato di analizzare gli errori del passato e, al contempo, fornire spunti ideali e contenutistici a [&hellip

Unioni gay, Veneziani: “Aberrante. Ue non imponga dogmi a una civiltà giuridica millenaria” (Intelligo News 22/07/2015)

di Adriano Scianca “Impongono nuovi dogmi a una civiltà giuridica millenaria”. Così lo scrittore Marcello Veneziani giudica la sentenza della Corte di Strasburgo che ha bocciato l’Italia sulle unioni gay. E, intervistato da IntelligoNews, aggiunge: “Stanno frammentando la società, resteranno degli individui che rispondono solo alla propria volontà”. Veneziani, cosa pensa della sentenza di Strasburgo [&hellip

Veneziani: «Moralista ipocrita chi vuole bandire Heidegger

di Luigi Torriani Mediato da figure come Vattimo, Cacciari e Galimberti, l’Heidegger “italiano” è stato per anni “popolare” anche fra gli intellettuali di una certa sinistra, come padre dell’esistenzialismo in Essere e tempo e soprattutto come pensatore che ha messo al centro delle sue riflessioni i temi decisivi della Tecnica, del Nichilismo e del tramonto dell’Occidente. Con la scoperta ora [&hellip

Marcello Veneziani su An: “Non ha lasciato segni nella storia italiana” (Il Tempo, 2015)

Marcello Veneziani su An: “quel partito è ormai scomparso dalla storia del Paese”. E su Berlusconi:”La destra di Berlusconi ormai è una coalizione intorno a un leader, una struttura monarchica”. “Dell’esperienza di An non c’è più traccia“, afferma Marcello Veneziani: quel partito è ormai scomparso dalla storia del nostro Paese. Marcello Veneziani, dell’idea che, vent’anni [&hellip

“Così sta cambiando la destra. Ma Salvini è solo una tappa.” (Corriere della Sera – 2 marzo 2015)

Sì, la piazza di Salvini è stata una novità, anche promettente». Marcello Veneziani, uno degli intellettuali più rappresentativi della destra italiana, risponde senza esitazioni. Non significa che gli sia piaciuto tutto del sabato romano organizzato dalla nuova Lega «lepenista», ma in quella manifestazione ha visto un «ritorno della politica a destra dopo diversi anni di [&hellip

Veneziani: “Renzi è al punto più alto e ora ha solo da perdere. Cosa vedo all’orizzonte del centro-destra”

“Renzi è al punto più alto del suo operato, ma dovrà dimostrare di saper gestire le maggioranze variabili che appoggiano la sua azione di governo”. Intervistato da IntelligoNews, il giornalista, scrittore e intellettuale Marcello Veneziani analizza i punti di forza e le fragilità del “capolavoro politico” del premier Renzi, che ha portato all’elezione del presidente Sergio Mattarella. Al [&hellip

Veneziani: “Cosa vedo all’orizzonte del centro-destra”

“Renzi è al punto più alto del suo operato, ma dovrà dimostrare di saper gestire le maggioranze variabili che appoggiano la sua azione di governo”. Intervistato da IntelligoNews, il giornalista, scrittore e intellettuale Marcello Venezianianalizza i punti di forza e le fragilità del “capolavoro politico” del premier Renzi, che ha portato all’elezione del presidente Sergio Mattarella. Al [&hellip

A Tu per Tu con Marcello Veneziani

In esclusiva, Veneziani risponde alla pagina facebook da lui autorizzata su questioni riguardanti politica, cultura e attualità, ma anche opinioni e curiosità relative allo scrittore stesso. 1) Hanno ancora senso le categorie della destra e della sinistra? Destra e sinistra sono due categorie esauste, logorate dal 900 e largamente inservibili. Il rischio residuo è che [&hellip

La stagione di Tangentopoli vista da M.V.

La stagione di Tangentopoli vista da Marcello VenezianiIntervista di Amedeo Gasparini Di che cosa si occupava Lei negli anni Novanta? Com’era la sua vita? Che tempi erano? Scrivevo sul Giornale di Montanelli e curavo il giornale radio di mezzanotte in Rai. Nel ’92 fondai l’Italia settimanale, che ebbe un ruolo non secondario nella nascita del [&hellip

Le foto presenti su questo sito sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da segnalarlo a segreteria.veneziani@gmail.com e si provvederà alla rimozione.

© 2023 - Marcello Veneziani Privacy Policy